19/06/15

MESSAGGIO IN CODICE


2015, fioccano anniversari: il Centesimo dell’inizio della Prima Guerra Mondiale, il Settantesimo della fine della Seconda, il Cinquantesimo di fondazione degli Amici del Presepio e il Trentesimo della Tragedia di Stava. Ce n’è per tutti i gusti. Per alcuni (pochi) queste celebrazioni nel loro complesso saranno occasione di riflessione, per altri invece, ad esempio gli A.d.P., ulteriore pretesto per festeggiare. E, in ogni caso, poiché l’immersione obbligata nella temperie postmoderna dilava le coscienze dal gravame del ricordo, lasceranno i più nell’assoluta indifferenza. Le nuove generazioni, guidate dalla stella polare dell’edonismo, di quelle memorie sono addirittura prive. Non possono, né vogliono girarsi indietro. Denaro, Potere, Velocità, Prestanza fisica sono le parole d’ordine a cui si rifanno. Per i cosiddetti nativi digitali, sottoposti d’ora in poi pure alla didattica ‘veloce’ e giocoforza superficiale del C.L.I.L., che per sua natura deve trascurare l’approfondimento fondamentale per ogni popolo che si rispetti della conoscenza del proprio sostrato, il passato non può essere che un’inutile zavorra.

Mens sana in corpore sano, è questa l’unica antica locuzione che si imprime indelebile nei loro cervelli. Per vivere bene, com’è nell’ordine naturale delle cose, ci vuole soprattutto fisico, anzi oggigiorno basta il fisico! Se quello c’è, l’intelligenza (quella poca necessaria per agire all’interno di uno schema preordinato praticato dalla stragrande maggioranza dei contemporanei) vi è di sicuro ‘allegata’… E poi, naturalmente, serve disfarsi delle fisime, dei rimorsi e degli scrupoli di coscienza, inaccettabili retaggi dell’uomo debole, reietto, aborrito, morto e sepolto tanto tempo fa. Che leggerezza sia, sempre e comunque!


Dunque gentile W.R. che scalpiti veemente, non devi prendertela troppo. Accontentati di essere testimone del salto nell’abisso nel quale siamo ormai caduti. La politica oggi, immersa anch’essa in questa brodaglia culturale ‘futurista’ condita di smemoratezza, furbizia, presunzione e irresponsabilità è la sublimazione delle anzidette parole d’ordine. Se in essa cerchi lungimiranza, pensiero, senso del dovere, civismo, spirito di servizio, non li trovi. Oggi anche quella del più basso livello, su cui giustamente scagli i tuoi velenosi dardi, è esercizio di potere e ricerca di arricchimento personale ricoperti di uno spesso strato di cialtroneria. Certo la spinta inerziale degli anni buoni su cui possiamo ancora contare fa sì che qui in Trentino le cose per ora vadano meglio che altrove. Ma come vedi il vento sta cambiando e la buona amministrazione, che fece di questa terra un esempio, sarà presto un lontano ricordo. La perdita di identità, processo inevitabile della globalizzazione, agisce a tutti i livelli e a farne le spese è di solito la Qualità. Qui, come a Roma, siamo prigionieri del trasformismo politico. Si cambia casacca, si salta sul carro del vincitore, si malversa, ci si improvvisa statisti, o semplicemente sindaci, con leggerezza e spudoratezza! Sin tanto che a servire le carte saranno gli oligarchi (grandi o piccoli poco importa) ci sarà ben poco da fare. Loro hanno bisogno soltanto di venir legittimati ogni cinque anni attraverso quel voto che una pur sempre più esigua maggioranza continua purtroppo a concedergli. Ma tanto a quei cialtroni serve! Niente di più. Poi, finita l’effimera festa del popolo sovrano, il potere lo gestiscono come gli pare e piace.

Bisogna fare massa critica (ma all’uopo – se permetti - l’anonimato o l'uso di un simpatico nomignolo non identificabile non aiuta). E nel frattempo boicottare, togliendo quanta più acqua possibile alla ‘turbina’ del potere, sorvegliando, controllando, denunciando. Solo così e con molta pazienza, forse le cose potranno cambiare. Altrimenti, noi potremo sì continuare ad inveire, ma saranno loro a ridere e arricchirsi impunemente alle nostre spalle.

L’Orco




217 commenti:

  1. Mah..! Che dire....
    Io sono una semplice persona con qualcosa da dire, penso dai commenti si capisca che ho la mia opinione, sbagliata o meno.. e che venga condivisa dai più o da nessuno, convinta che sul blog si potesse liberamente esprimere ciò che il popolo ha in considerazione delle vicende valliggiane.Non faccio parte della classe politica o insediamenti attigui, quindi prender parte fisica alla massa critica non vedo come possa aiutare, tante situazioni si possono risolvere solo se hai parte attiva in tutto ciò!!! I miei commenti veleniferi sono apposta fatti per smuovere in chi legge un certo orgoglio, la smelensa diplomazia, onestà assoluta fin'ora sono inutili stereotipi, quando ci sono interessi monetari non si guarda in faccia a nessuno e per essere io un nessuno la nostra unica forza(visto che ci permetti ciò..) è di COMMENTARE!! credo molto nella giustizia, divina o terrena qualsiasi essa sia, prima o poi la ruota girerà nel verso giusto.. credo fermamente che chi ha più potere di far massa critica siano i personaggi che hanno le mani in pasta i queste situazioni paesane, in politica poco si riesce se non sei disposto a venderti.. ritengo di essere una popolana con qualcosa da dire!! Del resto anche tu stesso usi epiteti( a volte..) e metti nei tuoi post molto ricchi e dettagliati d'informazioni utili, ma pur sempre sul filo di un tuo pensiero!!...ma se credi che un commento di 4 parole sia più utile a smuovere i pensieri dell'assiduo pubblico valligiano che ti segue, ed i miei commenti inutili, smetterò di farli!! Non voglio assolutamente passare per maleducata in casa d'altri.... W.R.

    RispondiElimina
  2. Abbiamo bisogno anche di te W.R ed é vero che smuovi l'anima delle persone nel bene e nel male .Di " buonisti" in Tesero c'è ne sono troppi :pronti a sorridere e poi pronti a pugnalarti alle spalle. Per quanto riguarda l'anonimato a me non interessa :quante persone sono anonime presentandosi con menzogna e bugie. Verrà sicuramente il momento della rivelazione,non siamo ancora prontI per adesso perchè I tempi non sono maturi, ma accadrà.

    RispondiElimina
  3. CHIAREZZA è quello di cui abbiamo bisogno! non serve capire la burocrazia ( cosidetto " potere degli uffici..) ma una miglior consapevolezza tra i paesani con un confronto... basta con questo campanilismo che è solo soggettivo, il modo di pensare al potere di alcune famiglie "forti" del paese, legate soltanto in tempo di elezioni per via agevolazioni più o meno chiare... BASTA... siamo nel 2015!!! Nessuno vuole essere politicizzato per favorire i due personaggi bolsi, bravi teorici, ma nella praticità si son dimostrati distorti..... le parole non possono mutare la realtá,seppur esse rappresentino il paradigma tra il contenuto formale e quello sostanziale,di ciò che il dovere impone di fare a chi riveste funzioni,ruoli politici e rappresenti di valle.Solo il recupero di una nuova e rinnovata coscienza e coerenza etica,fatti,atteggiamenti concreti.. potrá così nascere fiducia nuova nella premiata ditta GI.DE per quel che riguarda la val di fiemme, e nuova considerazione sull' attuale amministrazione comunale se esiste ancora... fin'ora gli uffici sono DESERTI.... come mai???? non era il loro primissimo interesse il bene del paese... W.R.

    RispondiElimina
  4. purtroppo sono tante le persone pronte a pugnalarti alle spalle anche da chi pensavi un vero amico, troppa paura ad esprimersi liberamente e chi lo fa purtroppo, deve prepararsi a lottare contro persone pronte a tutto per i loro sporchi obiettivi.

    RispondiElimina
  5. Diamoci una svegliata! Veri amici.... lo conti su un dito, gli altri sono conoscenti...

    RispondiElimina
  6. Si appunto! Come mai il signor Pietro Degodenz è spesso in comune a Tesero che nulla gli dovrebbe riguardare la gestione amministrativa di un piccolo paese...... o ha mire riguardanti la gestione? O la tanto onesta Ceschini Elena non sa adempiere ai suoi doveri??

    RispondiElimina
  7. Onesta??Anche lei fa i suoi affari come tutti.???

    RispondiElimina
  8. a Tesero avete votato per il Piero Degodenz e non sicuramente per la lista che a vinto le elezioni comunali, ora molti si lamentano o si pentono ma non serve a niente, avete quello che vi meritate nel bene e nel male..... se ne riparla fra 5 anni!
    FORZA ELENA siamo ..... con tè!

    RispondiElimina
  9. No ,forza Elena , forza Pierelena visto che lei da sola non sa stare È circondata sempre da tre re magi!! SÍ, ci rivedremo tra cinque anni.



    RispondiElimina
  10. Noi non ci meritiamo proprio niente ,è forse un peccato dire che anche lei farà I suoi affari come tutti??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non proprio TUTTI fanno i propri affari!! Non sono certo le questioni che riguardano i bilanci ed i lavori di manutenzione discussi e verbalizzati tramite riunioni di giunta... piuttosto gli appalti ed i meriti di lavori svolti fin'ora che verranno stravolti... sono la delusione che il paese deve affrontare, e il tutto per favorire al livello " d'importanza " un burattinaio che muove ordina e decide sulla pelle delle persone... che amara soddisfazione si sta prendendo, a non più di un mese e mezzo sono più i fare, disfa , e ridisfa...la squadra che ha messo assieme deve fare i corsi serali per gl'incompetenti!!! W.R.

      Elimina
  11. Come si è definita?? Albergatrice ( ancor prima di aver aperto l'attività) si è detta lungimirante ( ancor prima di sapere a cosa andava incontro) onesta!! (... e andando con lo zoppo.. sta imparando a zoppicare)... è piuttosto precoce la sindaca di Tesero.. che fortuna che abbiamo.. W.R.

    RispondiElimina
  12. Albergatrice???????????? cara Pierelena dovrai ringraziare il tuo amico Piero per il male che ti stà facendo, ti ha mostrato quello che lui voleva ma sicuramente non hai ancora idea di dove ti stà portando, a parte le visite al palazzo della Provincia.

    RispondiElimina
  13. un componente della banda mi ha confidato che durante la campagna elettorale il signor p ha garantito a nome della provincia, un contributo di euro 50.000,00 per la ricorrenza dei 200 anni della banda, sarà vero o falso? a chi lo chiediamo al Presidente? alla Sindaca? oppure all'assessore Vaia?
    Se prossimamente questo dovesse verificarsi sarebbe un fatto molto grave, attendiamo con pazienza l'evolversi di questa promessa.

    RispondiElimina
  14. .lei ha fatto una scelta ,poteva anche scegliere diversamente,quindi pagherá le Sue conseguenze.A volte ll'orgoglio fa fare brutti scherzi!!!!


    RispondiElimina
  15. Famiglie in difficoltà, ditte che chiudono , giovani che non trovano lavoro e loro spendono tutti quei soldi per I festeggiamenti della Banda???Vergogna, Vergogna!!!

    RispondiElimina
  16. se viene concesso un contributo di euro 50.000 dalla provincia questo vuol dire che ne spenderanno almeno il doppio con una buona copertura dalla nuova amministrazione.

    RispondiElimina
  17. Ecco adesso bisogna stare molto attenti ed eventualmente rendere pubblico il fatto.

    RispondiElimina
  18. Forza consiglieri di minoranza.. rendete pubblici i contributi che il comune elargisce alle varie associazioni, giustamente a titolo informativo la gente del paese di Tesero vuole sapere... per capire.... è giusto festeggiare un'anniversario importante come i 200 anni... sicuro l' associazione della Banda Di Tesero "Erminio Deflorian" non è una onlus, i soldi girano, pur sempre senza scopo di lucro!!... quindi in tempi dove il comune deve ponderare ( non da questo mese.. sono giá degl'anni) le spese! i contributi elargiti a fondo perduto per le associazioni che chiedono soldi per reali bisogni.. ci auguriamo che i 50.000 mila chiesti alla provincia bastino a festeggiare...... W.R.

    RispondiElimina
  19. Ma cosa fanno con tutti questi soldi !!!Almeno facciano un preventivo di spesa chiaro sull'utilizzo di questi contributi .Io non sono per la festa, ma c'è modo è modo di fare festa .Ci parlano di tagli alla sanità, alla scuola è poi perô sanno trovare all'occorrenza il denaro.

    RispondiElimina
  20. infatti anche se sono 50.000 complessivi sarebbero comunque tanti, se poi dovessero veramente arrivare dalla provincia allora i voti sono proprio comprati...... che tristezza.

    RispondiElimina
  21. Dato che la crisi non sembra arretrare, scoprire che il Signor P. consigliere provinciale, pur di tornare al comando a Tesero anche se per interposta persona, promette 50.000 euro di soldi non suoi, per i festeggiamenti della Banda, lascia l'amaro in bocca. Credo che per primi i "bandisti " , dovrebbero rifiutare tali fondi e cercare di attivarsi per organizzare una festa solidale o quantomeno devolvere parte dei contributi ai terremotati del Nepal o per altre iniziative benefiche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si erano giá attivati a suo tempo con un concertone, includendo diversi gruppi tra Tesero e Panchiá, costo del biglietto 5 euro a persona non si sa quanti destinati in beneficenza pro-terremotati del Nepal... e penso proprio che " I Bandisti" siano fieri in barba alla gente del paese di Tesero dei soldi promessi dal burattinaio, solo che non li hanno ancora ricevuti... complimenti.. auguri per le copiose vendite dei CD.... se vi riesce... W.R.

      Elimina
  22. Quanta veemenza il signor d.p. mette nel suo scritto nell'articolo di oggi sul trentino... ricordando le stragi avvenute in sfregio dell'interesse monetario.. quante vite ancor oggi pagano e non solo sfidando la natura aggiungerei! Non si nota alcuna corrispondenza ( ciò che lui ha sottolineato) tra le generazioni che hanno vissuto la tragedia di Stava con quelle nate successivamente... Ritengo OFFENSIVO e SPOCCHIOSO il voler inculcare il pensiero scritto della sindaca Pierelena " ... i morti di Stava ci dicono anche che il territorio non dev'essere governato solo politicamente ma deve essere preservato senza farsi condizionare dal guadagno a tutti i costi."..... e con questa ha raschiato il fondo della padella delle assurdità essendo lei la Pedina n'1 di un gioco studiato a tavolino proprio per gli interessi dei politicanti di turno..... e non ti porta certo merito caro burattinaio il tuo scritto dove dici che il tuo primo intervento in municipio fu quello del DOVER accompagnare i parenti delle vittime sul luogo a causa del tuo compito, si capisce da questo commento che è stato proprio un disturbo il tuo!! Rimarchi anche che almeno non hai dovuto scomodarti per la tragedia di Lavarone , l'alluviobe di Trento, e la strage del Cermis.... peccato per te non aver ricordato il ben più interessato soccorso in luogo direttamente immersi nel fango di tutta la popolazione Teserana che assieme ai soccorsi ha dovuto ripristinare, ricercare le vittime ed i pezzi di corpi lavati e portati direttamente alla casa Giovanelli, o lungo la navata della chiesa di Tesero, questo soprattutto è anche RICORDARE LA MEMORIA di una strage ricordare che la popolazione di Tesero sa essere unita nel momento del bisogno e non cercare l'ennesimo specchio per le allodole vantandosi di essere a progetto per la ricorrenza del 30 esimo anno dalla strage avvenuta, seduti al tavolo con Rossi personaggio che fin'ora in trentino ha creato solo danni e disagi a livello Sanità, e tu ex sindato Zanon.. ma hai rinunciato dell'incarico per dare un'ideale passaggio di Testimone ad una che non l'ha nemmeno vissuta la strage?????? Siete tre rappresentanti per Tesero nella memoria della Strage Di Stava IPOCRITI e TOTALMENTE INADATTI proprio per il vizio di forma che vi siete dati...... continuate a zoppicare le belle parole non incantano nessuno!!!!!!
    W.R.

    RispondiElimina
  23. Aggiungerei che è proprio penoso l'articolo e i loro interventi, finti, visti e strarivisti.... ahi ahi che pena.

    RispondiElimina
  24. Sí, forse il silenzio era l'unico modo per esprimere la sofferenza , perô come sempre l'immagine vale di più che la sostanza.

    RispondiElimina
  25. molto triste vedere anche il vecchio sindaco in loro compagnia e dopo le parole scritte mi viene da pensare, mi chi hai votato?????? ridicoli... ridicoli... ridicoli...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovvio, avrà votato Pierelena !!! Povero Barbolini tradito da tutti!

      Elimina
    2. A che titolo , l'ex sindaco Zanon, era presente all'incontro con quei personaggi poco raccomandabili ? Tutti" anima e corpo" per l' anniversario? All'improvviso , l'ex sindaco si occupa di politica? Magari l'avesse fatto durante il suo mandato !

      Elimina
  26. Tutto quello che si sta facendo per " la memoria della strage di Stava" è più che doveroso richiamare alla memoria, non è tutta farina del loro sacco, nell'articolo scritto sul giornale stamattina l'assurdità era fare il paragone tra le generazioni della pierelena e franco zanon.(Zanon ha terminato la sua carica e non ha abbondonato bensì non essendo stata per lui un'esperienza positiva l'aveva da sempre espressa la sua decisione nel non ricandidarsi e questa non era certo una situazione nata negll' ultimo anno, diciamo pure che a tirato a campare!! ) quindi l' aver passato il testimone alla staffettista meritevole alla volata verso il traguardo come metafora non rende l' idea, e ancor meno il fatto di esser lei portatrice delle voci dei morti nella tragedia che le dicano che il territorio dev'essere rispettato non solo per fini politici e di interesse.... questa è veramente comica!!!! Ma in situazioni così delicate bisogna dare la giusta importanza per mantenere un giusto quadro della situazione, inutile prender meriti che non si hanno, e sfruttare questa ricorrenza con ipocrisia... W.R.

    RispondiElimina
  27. Vorrei sentirla parlare di piû su territorio -ambiente cosî conosceremo la sua essenza profonda.Chiacchiere, Chiacchiere, chiacchiere

    RispondiElimina
  28. Mettiamoci anche un bel discorso sul turismo, il suo mentore infatti ha da sempre grandi progetti in merito... vediamo Pampeago com'è affondata, neanche Obereghen non ne vuole sapere di "fusioni"finché il burattinaio avrà le mani in pasta!
    W.R.

    RispondiElimina
  29. caro Barbolini, come pensavi di poter vincere con tutte quelle persone che si vendono per cosi poco? ex sindaco Zanon che ha rinunciato all'incarico per dare un'ideale passaggio di Testimone alla nuova sindaca? Ormai girano le chiacchiere che il signor p prima di recarsi a Trento fa una tappa nel NOSTRO comune a dare disposizioni e a ruota il segretario che decide come farle.. e i nuovi assessori?

    RispondiElimina
  30. Per "Tesero e la sua gente" lungimiranza onestà sobrietà.. poi com'era?? E intanto i farisei si lamentano per un pò di festa.... il martedì! Ma essere un pò realistici? E affrontare i reali problemi no??? W.R.

    RispondiElimina
  31. chi si lamenta del martedi non ha capito niente, adesso dalla nuova amministrazione attendiamo il mercole, giovedi, venerdi, sabato, domenica e lunedi o almeno questo è stato promesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva i martedì! Bravissimi i componenti dell' associazione culturale " Tesero un paese da vivere"! Ce ne fossero delle persone propositive nell'attuale amministrazione...niente di tangibile all'orizzonte da parte loro. Toc, toc...sindaca, vicesindaco dove siete? Aspettiamo ancora il CAMBIAMENTO! USCITE DAL LETARGO! Come l'anno scorso, i martedì, in barba a chi si lamenta, riscuoteranno un grandissimo graditissimo successo!

      Elimina
    2. Grande serata ieri a Tesero un paese da vivere, un'associazione una garanzia ed è bella proprio perchè genuina!! È stata apprezzata anche dalla signora che spia la sua piazza come una "gazza" pronta a rubacchiare qualche lustro a convenienza... lei che sicuro ha votato l'attuale amministrazione non serve inveire sui social contro un'associazione culturale, se vuole ottenere un cambiamento alla sua meritata piazza Nuova, non deve far altro che andare una via più sotto, e richiedere un'incontro con la sindaca Pierelena, chissà se le riesce di ottener udienza... al limite manderà l'uomo di fiducia, Giovannino.... lui si che è lungimirante!! DIFATTI..nel loro.. programma elettorale poco e niente è stato fatto anzi proprio il NULLA! Il comune di Tesero per i prossimi 5 anni avrà solo la gestione di manutenzione.. e la signorina sindaca.. una bell'esperienza personale!! compiacetevi.. per la scelta fatta,era proprio quello che ci voleva... Grande pieroooooo.... W.R.

      Elimina
    3. Come volevasi dimostrare, il primo martedì, tanto osteggiato da una certa signora, è stato perfetto , molto apprezzato dai turisti e dalla popolazione che vede al di là del suo misero interesse. Il risultato di ieri sera è stato all'altezza delle nostre aspettative. Non si può dire lo stesso dell'operato di questa giunta esistente solo sulla carta ma carente alla prova dei fatti. Alla signora che si lamenta della mancanza del posteggio, posso solo consigliarle di comprarsi il garage, tra quelli invenduti, e non fare " suo" uno che dovrebbe essere pubblico, al servizio della comunità, dunque anche alle manifestazioni che fanno vivo il paese. Vale per tutti i quelli che si lamentano per niente ! EVVIVA I MARTEDÌ !

      Elimina
    4. Perché tu cara WR non metti in pratica il consiglio che dai alla signora "spia" e invece di inveire tanto e continuamente con l'attuale amministrazione non richiedi un incontro con la Sindaca per esternare le tue riserve e proporre le tue idee? Ma certo, quando si è a corto di idee l'unico modo per placare la propria frustrazione è quello di attaccare...e insultare gratuitamente.
      All'Orco consiglio di fare pulizia di gente come te come farebbe un vero blogger per alimentare una discussione costruttiva. Però, ora che ci penso: anche lui è allineato su questo modo di proporsi e quindi figurarsi una censura! Non sia mai, ognuno deve essere libero di dire quello che vuole!! Peccato.

      Elimina
    5. La sindaca ,carissima /o non si è fatta viva personalmente neanche durante la campagna elettorale è sempre stata raccomandata dai suoi amici .Lei non si è giocata la faccia in prima persona con le persone:ha mandato sempre qualcuno.. Pensi adesso di colloquiare e chiedere incontri??Ma fammi ridere ,sono proprio disposti al confronto ... Inoltre al di là di come la pensa l'Orco ,persona corretta , non puoi cancellare facendo pulizia i pensieri altrui e tanto Meno le persone in nome di una discussione costruttiva. Che cosa costruisci se hai intenzione di ripulire????

      Elimina
    6. Infatti le persone pensano al di là del blogger se non scrivessero più avrebbero e troverebbero altri forme per raccontarsi le idee ed esprimerle con libertà. Siamo in un paese che ci permette di dire la nostra opinione a volte anche offendendo se ci si sente palesemente e ingiustamente trattati.Invece ,secondo me ,quello che ti dà fastidio è non sapere direttamente chi è il tuo nemico e di questo posso darti in parte ragione ,sappi però che non è ripulendo e zittendo la soluzione del problema.Adesso ti lascio e ti prometto di riflettere sulla parola nemico.

      Elimina
    7. Al fariseo delle 15:52... hai la coda di paglia?? Ti senti colpito da qualcosa che reputi ingiusto? Per quel che mi riguarda, sono aperta ad ogni tipo di soluzione,idea o simili.L'attuale amministrazione essendosi appropriata di idee ed infrastrutture che non fanno parte dei loro meriti,era da loro programma guarda caso uguale alla lista avversaria, per poi elemosinare un aiuto in nome del di cosa?? attendiamo che prendano le redini e possano portare avanti qualcosina!!!..... è più che logica la realtà dei fatti, il nulla è stato fatto!! Cos'è che ti scoccia di più??? Trovi qualche ingiustizia in questo, o trovi più proficuo domandarti chi io sia?? Mangia e dormi sereno... W.R.

      Elimina
    8. La libertà d'espressione esiste se c'è anche la volontà di sopportare le critiche, costruttive o meno che sia, critica RESTA! ma secondo voi lettori del blog le persone assessori consiglieri vice e non... pagati per essere un'amministrazione... comunale ( super squadra creata su misura di un pensiero politico ben distante dal bene comune) ma si aspettano che li idee geniali gliele porti il popolo??? Ma che ci state a fare???????? W.R.

      Elimina
    9. la bella signora e signore che si sono tanto lamentati non solo con il nostro super vice sindaco ma anche con la modernissima tecnologia "facebook" con frasi difficili da comprendere e belle fotografie, vada a comprarsi un garage dal traditore Carpella.

      Elimina
    10. Cara signora invece che spiare e soffrire venga in piazza con noi, il prossimo martedì hanno organizzato un pigiama party e vedrà saprà apprezzare questa bella manifestazione, non si dimentichi di invitare anche le sue amiche più strette oltre che criticone.

      Elimina
    11. Ricordo all'anonima/o del giorno 9 luglio 2015, delle ore 15.52, che è ospite nella " casa dell'orco" e come tale, potrebbe avere lo stesso trattamento da lei/ lui auspicato cioè essere gentilmente accompagnata/ o alla porta...in quanto ad offese permettersi di dire , con tono dispregiativo " fare pulizia di gente come te", la dice lunga sul suo modo di offendere gratuitamente senza conoscenza di causa. Dall'alto della sua " esperienza" , provi a illuminarci come bisogna gestire un blog. Forse le sarà sfuggito che alla signora spia più" gente " le abbia suggerito di comprarsi un garage. Ecco una soluzione costruttiva! Per gli incontri con la sindaca, semmai avesse opportunità di poterla incontrare - visto il suo girovagare continuo- spero non si ritrovi nella situazione spiacevole di quella persona che ha espressamente chiesto un colloquio con la carica più alta del comune e si è ritrovata con il vice ed un altro impiegato. Cosa vuole..." mi son la Elena..."

      Elimina
    12. Scusate chi é la signora spia ???

      Elimina
    13. La nuova amministrazione si riappropria delle idee vecchie già esistenti ,eventualmente toglie o aggiunge qualcosa di nuovo , quindi il merito non è tutto suo deve anche rendersi conto che qualcuno le ha già inventate.Se chiedono aiuto vuol dire che riconoscono positive le proposte degli altri ,ma attenzione dovrebbe ammettere anche chi è stato l'autore ,l'inventore originario. di una data idea,soprattutto ringraziare direttamente la persona.Che bello sentirsi dire :Sei stato bravo!" o la tal persona ci ha messo a disposizione la sua idea ."

      Elimina
    14. L'innovazione! Dove sta', visto che le giovani e laureate menti avevano un bagaglio di proposte mai viste?nessuno si aspetta riconoscimenti, quando si svolgono o no lavori ed idee c'è sempre qualcuno pronto a metterci del malcontento, quindi non resta che svolgere i proprio doveri osservando il bene comune, che abbia soprattutto un criterio di continuità!! W.R.

      Elimina
    15. ..che "si riappropria..." non è corretto! Non essendo mai state loro le idee, ed il programma di lavori svolti fin'ora, a loro scoccia solo non trovare una pecca per poter attaccare la persona che in primis sotto le elezioni era stato accusato di abusare di potere e di aver abbandonato il paese.... questo atteggiamento gli si è ritorto contro!!! Le luci della ribalta sono spente da un pezzo, quand'è che farete vedere di che pasta siete fatti?? Vi siete sopravvalutati.. W.R.

      Elimina
    16. Invece secondo me i riconoscimenti sono importanti se sono sinceri.Hai ragione nel dire che le giovani menti tante idee non hanno e forse anche loro si devono accontentare di sistemare le vecchie proposte già esistenti.

      Elimina
    17. chi è la signora spia? il suo nome inizia con la L e finisce con una A, è composto da 5 lettere e il suo compagno possiede un bel furgone parcheggiato in piazza nuova e sempre fuori posto come si può notare dalle foto inserire dalla stessa signora sul suo profilo di facebook

      Elimina
  32. ..ah si, diceva la sindaca di voler potenziare le attivitá commerciali, come intende procedere?

    RispondiElimina
  33. Procede che a parte I martedÍ commerciali ,per I commercianti,sociali per chi a voglia di fare due chiacchiere resterá tutto uguale.Aspettiamo ,invece, iniziative dal c.m.T li i soldi girano e verranno distribuiti alle associazioni .

    RispondiElimina
  34. EVVIVA il martedì, complimenti per il programma 2015 e buon lavoro

    RispondiElimina
  35. Scusa c'è anche un programma e dov'è?Forse mi é sfuggito!!!

    RispondiElimina
  36. Trovi il programma nei libricini gialli e li trovi nei negozi..

    RispondiElimina
  37. che ne pensate del nuovo presidente della Comunità DI Valle? ..... povera valle

    RispondiElimina
  38. Poreto!!! come sempre coerente col suo modo di essere, piange alle amiche le insicurezze in merito ai ruoli che DEVE svolgere, e sul profilo fb scrive che cercherà di essere onesto e competente....... un' uomo uomo una garanzia!!!! W.R.

    RispondiElimina
  39. Chi troppo vuole apparire...fate voi le considerazioni!!!

    RispondiElimina
  40. sicuramente si dimetterà da vicesindaco, si per lasciare il posto a un giovane del gruppo e per avere più tempo da dedicare alla Comunità di Valle.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Illuso/a! Questa è sete di potere e voglia di mettere le mani dappertutto..........

      Elimina
  41. Non dirai sul serio??????..... come spiegherà agli 800 farisei di Tesero che hanno votato la super squadra del piero, il lascito di un compito studiato a misura per lui.. ma Giovannino??? Sarà stato complottato a posta?? Hai voglia di piangere alle tue amiche che non avevi altra scelta?? E alle persone di Tesero che credevano in te e ti hanno votato?? Come la spieghi???? Incompatibilità di ruoli? Hai gli occhi più grandi dello stomaco? fai proprio bene il burattino, senza aver dimostrato niente ti imbarchi in tutti gl' incarichi possibili,tanto sei appoggiato dalle forze politiche, ma forse questo non è sufficiente prima o poi ti tocca lavorare!!!! W.R.

    RispondiElimina
  42. Ospedale: punti nascita si chiude . Questo dicono i giornali oggi.

    RispondiElimina
  43. chi ha letto l' articolo di stamani, dove spiegano l'incursione di Giovanni Zanon durante consiglio??? A Trento?? ( come se non fosse stato invitato...) gli altri rappresentanti per la val di fiemme e fassa c'erano! mancava il paladino... ma sotto elezioni sia i consiglieri della provincia ed altri rappresentanti di valle non avevano garantito ogni potere in merito alla salvaguardia del nostro ospedadale? È inutile far credere di essere tenuti all'oscuro, di giochetti fatti dietro le quinte... siate onesti, l'avete sottovalutata vi siete concentrati su alltri fronti, ed ora cosa urlate "al lupo, al lupo...???" intanto la val di fassa si sta organizzando, e voi menti geniali che finalmente vi siete svegliati dal "letargo" cosa proponete di fare?? almeno voi che avete le mani in pasta, non fate come noi che perdiamo il nostro tempo in critiche poco costruttive, ce l'avete il piano B? ci auguriamo in bene che possa esserci... altrimenti ci prospetta un 2016 spaventoso, a ottobre di quest'anno i profughi, a gennaio l' ospedale semi aperto versione turistica..., ma davvero Giovannino pensi che una vita a lavorare per la struttura sanitaria, di far credere che i progetti per l' ospedale della val di fiemme fossero risolutivi a salvarlo, penso che anche il barelliere fosse a conoscenza del suo cambio di destinazione... adesso siete pronti a scendere in piazza??? fatelo e saremo tutti con voi! W.R.

    RispondiElimina
  44. domani ci sarà la mega conferenza con i geologi per la commemorazione della tragedia di Stava ( sembra solo altra pubblicitá provinciale..) ci auguriamo che tutta questa sobrietá serva sopratutto a ricordare le vittime, e coloro che hanno aiutato al loro ritrovamento,ricordare chi ha avuto la forza di ricominciare!!.. questi inutili catering, amenicoli che servono a trasformare la palestra di roccia... un' ennesimo spreco che la provincia o chi per loro, trova di indispensabile utilità, chissá come mai quando ci si trova difronte ad altri bisogni i soldi manchino sempre..... vediamo poi se il lutto cittadino verrà rispettato! sempre con la sobrietà che la pierelena si era appellata. il RISPETTO era l' aggettivo più appropriato, senza tante manie di grandezze era più consono alla ricorrenza che ha colpito con tanto dolore il nostro paese!!! SEMPLICEMENTE RISPETTO!!! W.R.

    RispondiElimina
  45. questa sera 18 luglio grande festa al TheClub a Tesero alla faccia delle belle parole del Vice sindaco Zanon, probabilmente un altro regalo post elezioni per la cena, offerta a porte chiuse, dalla Pizzeria Roma per i festeggiamenti del 10 maggio come successo sabato scorso, con
    una bella deroga, alla faccia di tutti i censiti, di fare tanta ma tanta bella musica (casino) fino alle 02:00 di notte sotto le stelle, la Sindaca si scusa affermando che era una cosa vecchia e che non potevano diversamente.

    RispondiElimina
  46. ... ma la Sindaca può cambiare ordinanze vecchie giusto?? piuttosto i favoritismi attuali tocca mantenerli.. ma che memoria è alla strage di Stava e le sue vittime se non viene rispettato il lutto cittadino??? è una farsa se le persone che organizzano il tutto sono incoerenti con il tema.

    RispondiElimina
  47. Non è bello guardare alle cose esteriori ,forse si sono trovati che.veramente era stato già deciso.La memoria di un lutto grosso non si dimentica anche se tutto va avanti e prosegue, la ferita è nei cuori non nei gesti d'immagine e neanche nelle belle parole. Ma quanto dobbiamo stare nel lutto esteriore sapendo che il lutto interiore,quello vero, lacerà ancora e sempre ogni momento della vita.???

    RispondiElimina
  48. " forse si son trovati che veramente era tutto deciso.. " di cosa???? la pierelena per come hanno organizzato in grande la ricorrenza del 30 esimo anno dalla tragedia di Stava il minimo era bloccare la musica fatta all'esterno del locale, tanto più che negl'anni passati anche la serata dedicata alla babydance veniva annullata ( iniziava ore 21:00 e terminava alle 22:00) ma che scusa è l' ordinanza vecchia??? la musica all'esterno fino alle 03:00 di notte ??? W.R.

    RispondiElimina
  49. Ribadisco l'esteriorità non conta.C'è una massa di adulti che hanno creato con la parola memoria tutto un circo teatrale .memoria vuol dire altra cosa ...la memoria ti accompagna ogni giorno e lascia agli altri la libertà di vivere una vita pensata e attenta.

    RispondiElimina
  50. condivido con voi il fatto che ricordare la tragedia non deve trasformarsi in conferenze e marketing del Trentino e della Val di Fiemme ma semplicemente non dimenticare nei nostri cuori.

    RispondiElimina
  51. sabato 11 luglio è stata una notte da incubo, impossibile dormire fino le 2.30 per i rumori del theclub e in comune mi è stato detto che l'ordinanza è stata fatta dal nuovo sindaco in quanto non era giusto che la precedente amministrazione non ha mai derogato dopo le 24.00

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, le bugie hanno le gambe corte, sindaca ! Firmare la nuova ordinanza e " casualmente" dimenticarsi di quello che ha fatto, far girare la voce che sia una cosa " ereditata" dalla precedente amministrazione non le fa onore ! La sua memoria giovane dovrebbe ancora funzionare !

      Elimina
    2. ...probabilmente era l' unica cosa che non ha visionato con il sign. p...

      Elimina
  52. anonimo delle 22:29 pensi veramente che il signor p non era a conoscenza della deroga? figuriamoci è proprio lui che si era preso l'impegno con i fratelli "pizza" di fare qualcosa anche per loro visto che la passata amministrazione che gli hanno rotto tanto le scatole per i video poker ammazza famiglie e orari.

    RispondiElimina
  53. Facciamo cosî chiediamo al tolo di prolungare le serate notturne cosî sentiamo cosa diranno ,dopo aver ristrutturato ,i clienti e i vicini della sindaca .Darà ancora qualche colpa a qualcuno????? Forse all'amministrazione passata .!!!

    RispondiElimina
  54. Bė.. mi sembra il minimo! I favori non li farà mica ai fratelli pizza, anche il pesa ha diritto di lavorare.... o tutti o nessuno! W.R.

    RispondiElimina
  55. E se entro mezzanotte andassero tutti a letto non sarebbe una soluzione? Non ci sono solo i pizze e i pesa che lavorano, anche quelli che abitano nei circondari devono alzarsi preso la mattina per farlo e avrebbero diritto di riposare tranquilli!

    RispondiElimina
  56. Vallo a dire alla sindaca ,forse ti ascolta!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne dubito che la ascolti .... la sindaca non si concede ai comuni mortali...è diventata " rara avis", si concede solo agli incontri " istituzionali" locali oppure esteri.

      Elimina
    2. Tutti a lamentarsi ???.. ma prima si stava così male, comandava tutto il zighera... mentre adesso....... chi comanda?? Il burattinaio.. contenti?????

      Elimina
    3. Bisognerà richiedere udienza al trio! Burattinaio pierelena, giovannino... magari se lei non sa adempiere ai suoi doveri verso la popolazione, parlando direttamente agli alti vertici si avrà più fortuna. .. boh! " per Tesero e la sua gente" siamo proprio rappresentati bene!!! W.R.

      Elimina
    4. ...e son passati soltanto pochi mesi, ma se tra un paio d'anni dovesse saltare il comune di Tesero, la colpa a chi la diamo al burattinaio?? Alla pierelena, o agli 800 farisei che gli hanno creduto??? W.R.

      Elimina
  57. Comunque se c'è l'autorizzazione di fare "festa " fino a tardi per un locale , anche gli altri hanno diritto di poterlo fare. Succede come a Cavalese un locale ha chiesto di mettere tavolini sulla strada o nei parcheggi comunali e anche gli altri bar si sono attivati per farlo.:le strade sono riempite da tavolini che si popolano verso sera .

    RispondiElimina
  58. Pensano cosî di rendere vivo un paese ;non sono i tavolini e il caos a rendere vivo un paese.forse lo fanno più scontento!!!!

    RispondiElimina
  59. Bisogna ,però almeno l'estate ,sopportare un po' perchè Tesero è tipicamente un paese lamentoso .Certa gente si lamenta anche della settimana delle corti di Tesero!!!!! Dobbiamo apprezzare che c'è qualcuno che si attiva per il proprio paese altrimenti la voglia incomincia a mancare.

    RispondiElimina
  60. ..ma come mai l'Orco non interviene a difesa del suo blog, vista questa "accozzaglia" di commenti anonimi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .."L'ACCOZZAGLIA" di commenti anonimi c'è compreso anche il tuo... W.R

      Elimina
  61. Sarà stufo o forse "qualcuno "lo avrà accusato di alimentare in negativo gli animi delle persone . La politica signori ...

    RispondiElimina
  62. Forse sarà stufo dei pettegolezzi di paese e sarebbe magari contento che qualcuno intervenga anche sugli altri temi su cui propone di riflettere: la scuola, l'enciclica di Papa Francesco..... ma vista l'esiguità dei commenti a questo riguardo e invece la morbosità dei 'tiezeri' sugli avvicendamenti comunali e sugli orari dei locali pubblici, cadrebbero le braccia a chiunque. E poi sarebbe lui che 'alimenta in negativo gli animi delle persone'? Mi sembra che da un mese non apre bocca, avete fatto tutto da soli. Maturate gente, maturate.............

    RispondiElimina
  63. Sai com'è la maturazione avviene lentamente ed è in continuo divenire Se tu Ti senti già matura perchè chiedi maturitá agli altri ,matura non sei .Parlaci tu della scuola è dell 'enciclica di Papa Francesco cosí anche noi potremmo arrivare ad un livello superiore di maturitá .Guarda che dopo stufo c'è un forse con significato di ipotesi e non certezza.

    RispondiElimina
  64. Questa sera VENERDI 31 LUGLIO alle ore20:00, siete tutti invitati alla regalia della Sindaca Elena Ceschini che vuole personalmente ringraziarvi, presso il tendone allestito nel piazzale delle scuole elementari, non si accettano i furbi, presentarsi solo se ci hai sostenuto con il proprio voto.

    RispondiElimina
  65. Io non l'ho sostenuta , ma I soldi li mette di sua tasca o sono del partito????.Invece dovrebbe guardarsi in giro, vedere quanto c'è da fare e smetterla di ringraziare e nutrire sempre le stesse persone .Brava síndaca per te conta solo l'immmagine svelati ,invece,per quello che sei realmente.!!!!

    RispondiElimina
  66. Ecco ho capito cosa rende vivo un paese "le regalie"!!!! Di ringraziamento della sindaca!!!!

    RispondiElimina
  67. buffet alle serate di presentazione della lista, cene al ristorante, gazebo in piazza con rinfresco, ci mancava solo la festa al tendone... che squallido! ci sono molti modi per guadagnarsi il voto, basta solo lavorare onestamete e fare le cose per tutti e non per pochi, chi vivrà vedrà!

    RispondiElimina
  68. cose per TUTTi anche Se non l'hanno votata !!! Mi chiedio ,ma questa gente ha cosî tanta fame !!!!!!!

    RispondiElimina
  69. http://video.gelocal.it/trentinocorrierealpi/cronaca/expo-il-canto-ladino-di-assessori-e-consiglieri-provinciali/44423/44520?ref=hftrtnes-1

    RispondiElimina
  70. ma cos'è successo al tendone che non ho capito?

    RispondiElimina
  71. è stato utilizzato il tendone dalla nuova anmministarzione per ringraziare tutti quelli che hanno dato il loro voto il 10 maggio con una pasta party e birra a volontà e ovviamente tutto gratis.
    Adesso ci sono i censiti di serie A e di serie B

    RispondiElimina
  72. il noleggio del tendone è pagato dal comune quindi si poteva tutti partecipare.Bisogna scoprire da chi sono state offerte la pasta é la birra...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. andatevi a vedere il "Trentino" di oggi pag. 39, triste ma è la verità ..... ma l'importante l'è magnar e bever per tanti e la carega per pochi

      Elimina
  73. Aiutaci a capire ,non ho letto il giornale!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in sostanza Casanova (che non è sicuramente una persona con la quale condivido le idee ma in questo caso credo abbia ragione) dice che peri lavori dell'ospedale di Cavalese sono stati stanziati nel 2005 13 milioni, ridotti a 8 milioni nel 2010 ed ora sembra siano disponibili solo 5. Chiaro esempio di come si devono smantellare gli ospedali periferici (se non si fa manutenzione è ovvio che fra 5 -6 - 10 anni si chiude)
      nell'articolo ci si chiede come 4 rappresentanti di Fiemme-Fassa e Cembra se ne fregano ... inoltre i sindaci ed il grande Presidente della comunità di valle nonché ex dipendente .. idem
      gli ispettori del lavoro (dipendenti della stessa Azienda Sanitaria) chiudono gli occhi sulle problematiche dell'ospedale fino a quando diranno che sarà inagibile quindi chiusura ......
      ma cosa vuoi, per andare a Trento ci vuole solo un'oretta di viaggio .... ce la facciamo tutti o no??

      Elimina
    2. ..e sul fatto del presidente della comunità di valle El Giovannino Zanon chiede aiuto ai privati per l'imminente emergenza ( quelli che affittano a nero...) gli appartamenti per metterci i profughi..??? Che ne pensate??? Un'ideona..... W.R.

      Elimina
    3. bela questa, ma non sarebbe più in nero (senza essere razzista), i pagamenti dovranno essere alla luce del sole giusto?

      Elimina
  74. Hanno delle belle "gatte da pelare" profughi ,ospedale e altro ,ma i profughi prima di tutto .Staremo a vedere

    RispondiElimina
  75. El Giovannino Zanon chiede aiuto ai privati per l'imminente emergenza dei profughi mettendo a disposizione i prpri appartamenti? cosa ne penso anzi.. pensiamo????? come dice Grillo .... VAFFANCULO!
    Mi risulta che proprio lui abbia un appartamento perciò dia il buon esempio.

    RispondiElimina
  76. Dal tono che ha usato ironicamente dicendo che i focolari delle famiglie "perbene" con l'immagine del Sacro cuore appesa in salotto e con la coscienza sporca. ... era una remissione ai propri peccati, un'espiazione quella di accasarsi un profugo in casa, ma se lui per primo desse il buon esempio!!!! Si fa presto a puntare il dito, ma il compito che gli viene richiesto in momenti di bisogno, non solo provinciale, dovrebbe adempiere a fare gl'interessi dei suoi concittadini....!!! Oppure.... idea, mettiamoli nelle baite ad uso civico magari facendo qualche manutenzione... o diventa fuori linea delle aspettative dell'amico Carpella Alberto e Walter Deflorian che chissa cone mai si sono fatti propri il bene condiviso da tutti??

    RispondiElimina
  77. lasciatelo in pace il Carpella Alberto non vi sembra di esagerare, si è solo venduto per difendere quello che era un suo diritto, corte, baite e chissà cosa spunterà in futuro.
    Nostalgico Alberto che ci illustra di tante belle immagini su facebook a dimostrazione che ama il proprio paese ed era giusto cambiare l'amministrazione del Zanon Franco se si voleva migliorare Tesero e riportarlo a 50 anni fà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché non vi firmate, così tutti possono andare a vedere quello che pubblicate voi su fb? Troppo comodo "sputtanare" anonimamente e gratuitamente!

      Elimina
    2. NON HAI CAPITO NIENTE! non si tratta di sputtanare la gente per i post sui profili dei social... usare un bene comune come idea propria per salvare il salvabile è discutibile, da persone adulte ci si aspetterebbe un pò di coscienza, responsabilità che di questi tempi politici troppa gente si sta scordando cosa sia. W.R.

      Elimina
    3. Mi dispiace tanto, ma sei tu che non capisci: quale sarebbe il bene comune usato per fini propri?

      Elimina
    4. Per esempio la faccenda delle baite.Uno a caso ne vuoi altri???

      Elimina
    5. Si, sentiamo........

      Elimina
    6. Chiedi personalmente a lui cosî avrai modo di valutare la verità ! Io le so e non condivido le sue scelte!!! Forse hai bisogno di riflettere cosa vuol dire bene comune e far felice tutti !!!!

      Elimina
    7. Glielo chiederò, ma come faccio a valutare la verità se non ascolto l'altra campana, cioè tu? Puoi anche dirmi che tu sai tutto e che non condividi le sue scelte, benissimo, sei libero di farlo, ma magari un'altra persona ha un'altra idea ed è rispettabilissima anche quella. In quanto al bene comune ti assicuro che non ho bisogno di riflettere su cosa voglia dire, ma so che comprende anche condivisione con qualcuno più sfortunato di noi al quale viene appioppato l'appellativo di 'profugo' come fosse un lebbroso da cui tenersi lontano.

      Elimina
    8. Fai bene a chiedere e informati . Per quanto riguarda il bene comune nessuno ha detto che i profughi sono da tenere lontani , ma isu questo argomento verificheremo concretamente gli atteggiamenti di condivisione vera delle persone compreso il tuo.

      Elimina
  78. ..foto non sue! Ma dall'archivio comunale.... chissà come mai, e a che scopo...... W.R.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... guarda che puoi consultarlo anche Tu l'archivio comunale....

      Elimina
    2. ..ma non mi dire?? ti ringrazio per l' info.. credo che non mi servirà, trovo inutile rivangare il passato ripiangendo i tempi che furono facendo paragoni stupidi, la memoria di ogniuno di noi è talmente soggettiva.. ed i parogoni del prima/dopo di Carpella li trovo insulsi!! il paese ha bisogno di idee e non di rimanere bloccato ai tempi che furono... un augurio all' amministrazione comunale che con le loro giovani menti e studi in merito, stanno lasciando il paese in balia di se stesso, va bene che siamo un paese turistico ma la viabilità se prima faceva pena adesso cos'è diventata?????? W.R.

      Elimina
  79. semplice, dopo 3 mesi chiuso in casa per la vergogna quale modo migliore per ritornare fra i vivi con pubblicazione di romantiche foto anni 50-60

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi sembra chiuso in casa, si vede spesso in giro ed è sempre piacevole parlare con lui: del lavoro, di sport, di cultura, di politica, di educazione, di libri, di foto..... di tutto insomma. E lo ritengo una persona professionale, onesta, generosa, altruista. Quindi: sono l'unico fuori dal coro?

      Elimina
    2. Non sei fuori dal coro ,anzi sei dentro ,loro parlano non dell'uomo- persona ,ma dell'uomo-politico l'hai capito.?


      Elimina
  80. Caro Alberto Carpella non pensi di doverti difendere da tutte queste insinuazioni nei tuoi confronti? Cosa è successo? cosa pensi della nuova amministrazione? se ci sei batti un colpo.

    RispondiElimina
  81. Non sono insinuazioni ci sono fatti concreti che testimoniano...e come viene detto "chi tace acconsente". Non ci serve la sua spiegazione il suo comportamento ci ha fatto capire l'uomo-politico che abbiamo davanti ,perché di politica si parla.

    RispondiElimina
  82. Per quanto riguarda i profughi "gente che ha veramente bisogno" vadano dai "fedelini " :siano i primi a dare il buon esempio visto che molti voti l'hanno barattati con loro.

    RispondiElimina
  83. Effettivamente non capisco cosa deve spiegarci ormai fa parte del gruppo invisibile, quelli che scagliano le pietre e poi non li vedi più probabilmente si è reso conto della grande c....a che ha fatto.
    Non riesco ancora a crederci per il suo comportamente non coerente con i suoi principi e amici di tante battaglie politichè, quali interessi può avere una persona come lui al punto di vendersi in questo modo.

    RispondiElimina
  84. Non vedo perchè abbandonare il vecchio gruppo anche se le discussioni probabilmente c'erano. Chi va di qua e di lá e al primo ostacolo scappa è un povero politico anche se adesso la politica fa cosî.

    RispondiElimina
  85. Osservate quante cariche semplici sono state date a parenti e amici della congregazione : facciano loro adesso le opere pie per i profughi.

    RispondiElimina
  86. Qui non è una critica all'uomo Alberto è una critica all'uomo politico che è. Alberto e come ha dimostrato di esserlo..Abbiamo bisogno di andare avanti ricordare sì il passato .ma non vivere nel ricordo continuo del passato Andiamo avanti e sui nostri anonimati vai a leggerti le risposte che abbiamo dato così troverai pace alle tue domande.(anonimo 15agosto 14 30)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma le risposte che avete dato dove? Sono d'accordo che bisogna andare avanti, allora andate avanti anche voi visto che il geom. Carpella sono anni che ha dato le dimissioni dal Comune. Non so perché ogni tanto torna come argomento del giorno: se è come dite che ha cambiato idea e ha appoggiato un altro gruppo non penso sia la morte, anche il Barbolini nel 2010 era dall'altra parte e poi si è candidato dalla parte opposta. E non solo loro, quando le cose non vanno in modo coerente con le idee originarie e le promesse elettorali oppure altri cercano di imporsi e le tue idee non sono più coerenti, capita di dover cambiare o di ritirarsi e lasciare il posto a qualche altra persona che ha voglia di mettersi in gioco. O no?

      Elimina
    2. allora per definizione L'UOMO È INCOERENTE!! tanto cambiar idea è come cambiarsi le mutande giusto?? purtroppo condivido che non debba morire alcuno se le persone cambiano IDEA, solo gli stupidi non la cambiano mai, ciò non toglie che si passa da stupidi a far la guerra, se ci si deve nascondere dietro a battaglie perse come fosse una ragione di vita! in parole povere ogni persona vive un suo percorso, chi ha valore da dare verrà ricompensato, chi vive di rendita verrà prima o poi deriso, CHI È CAUSA DEL SUO MAL PIANGA SE STESSO...... W.R.

      Elimina
  87. Profughi in Val di Cembra : 15 persone accolte . .8 settembre incontro tra provincia e comuni per decidere il da farsi !!!

    RispondiElimina
  88. Sì, è vero, però quando l'uomo diventa credibile e affidabile se continua a cambiare???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è solo l'uomo che cambia, sono anche le situazioni e gli altri uomini, allora ci si deve barcamenare al meglio.

      Elimina
  89. Io,scusa ,non ho voglia di barcamenarmi al meglio :avrei piacere che l'ideali in cui credo resistano al di là dei cambiamenti umani e delle variabili situazionale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non dovremo accontentarci.. ma cosa si potrebbe fare per cambiare gli andazzi??se chi ha tanto criticato in tempo di elezioni fumentando le menti dei più ad un cambiamento, ora che potrebbero far di meglio e salvaguardare FINALMENTE i nostri interessi si son persi per strada?? mi rendo conto che sarà una legislazione dura, ma la squadra del burattinaio fa acqua da tutte le parti, ma la piazza nuova? la casa jellici? il laghetto? le baite? le associazioni( tutte)? le corti (non intesa come associazione), la casa di riposo Giovanelli( profughi..) la piazza Cesare Battisti? i parcheggi?? e queste sono le cose che i cittadini si aspettavano di essere informati a quando la riunione pubblica? W.R.

      Elimina
    2. Provate a candidarvi la prossima volta, poi ne riparliamo!

      Elimina
    3. si difatti!!! proveremo,tanto pressapoco...

      Elimina
    4. C'è un problema...o anche no, dipende dai punti di vista! l'amministrazione attuale deve essere al passo con quella uscente e finita questa legislazione chi sale alla "carega" deve mettere toppe agli sbagli e rifare ogni cosa tanto è lo stravolgimento in soli pochi mesi.... robe da matti.... W.R.

      Elimina
    5. Anonimo 16 agosto delle ore 18:11 c'è stato qualcuno che vi ha obbligati a candidarvi??? Se SI... forse pentiti??? Cari senza esperienza non vi improvvisate.... non state giocando al monopoli.... W.R.

      Elimina
  90. Fa acqua perché hanno promesso a tutti grandi cose sapendo di non poter realizzare queste promesse.I creduloni ci hanno creduto e investito energie inutili. Così è la politica delle grandi promesse!!!!

    RispondiElimina
  91. Ma cosa vuoi che ci informino con assemblee ,arriverá il giornalino e vedrai come saremo informati bene!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La sindaca ha scritto sul libricino elettorale che farà riunioni informative pubbliche in primavera e autunno...... ci teniamo ad essere informati di prima persona su chi era pronto a fare i salti mortali senza dimenticare NESSUNO!! parole parole parole.... approposito??? Col segretario c'è feeling????? Immagino....

      Elimina
  92. A posto siamo! organizziamo già una squadretta per le prossime elezioni?? senza l'amico piero..... diciamo che costruiamo l' ospedale più efficiente al mondo, promettiamo soldi a tutte le associazioni( tanto anche se non ci sono chi se ne frega), daremo poi il buon esempio mettendoci in casa i poveri profughi di guerra almeno una decina per casa così per aiutare un pò, raccontiamo che siamo un' isola felice!!! ah già dobbiamo metterci quache buon nome di famiglia Teserana doc... e siamo pronti a vincere.... W.R.

    RispondiElimina
  93. Barbo preparati che fra 4 anni e 9 mesi (speriamo meno) ti riprendi una bella rivincita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente con una viabilità più sia vivibile... e tanto altro senza dubbio!!!

      Elimina
  94. questi 3 mesi alla Sindaca sono serviti per ripagare i loro più fedeli elettori con deroghe assurde e la cena offerta ai loro elettori utilizzando una struttura pubblica e pagata con i nostri soldi, anche con i miei che non ho votato.

    RispondiElimina
  95. 4 anni son lunghi! Aspettiamo la prima nevicata per vedere com'è il disbrigo, se attinente alla viabilità. ... ohi ohi!.... e la sindaca diceva a tutti i fedelini " l'è ben quel che digo, si si..." oppure.. un'altra perla di saggezza era " ma te parelo giusto che el Barbolini el fazese tuto el.." cara "ragazza" hai trovato chi ti aiuta nelle tue mansioni??? Ed in poco tempo cos'hai dimostrato???? La tua laurea ti serve a poco se non sei capace come Persona a dimostrare di che pasta sei fatta!! W.R.

    RispondiElimina
  96. Si farà intanto a spese nostre e con danni che vedremo nel tempo!!!La situazione, comunque, é difficile anche per loro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe il caso che si cominci a ragionare non in termini di "loro" e "noi" visto che siamo tutti sulla stessa barca e collaborare insieme per non farla affondare!

      Elimina
    2. Scusa tanto!!.. non sono d'accordo, visto che le persone ragionano a senso unico i loro e noi non esistono! giusto ė che chi si barcamena in situazioni politiche visto come è stata posta l'attuale amministrazione, se la sudi un pochino!! l' amministrare un comune non è soltanto portare avanti qualche scartoffia! ma conoscere situazioni, mediare e risolvere situazioni con la gente, semmai si tratta di trovare un pizzico di ragionevolezza... W.R.

      Elimina
  97. Ed è giusto che sia così...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. difficile.. intendo, il loro percorso era fondato sul fatto che avrebbero fatto meglio della precedente amministrazione, senza portare motivazioni.. l' unica farina del loro sacco erano le offese verso il gruppo avversario, e come si dice " chi si loda s'imbroda" , tale e quale... e con questi presupposti ce la ridiamo sotto i baffi.... giustamente!!

      Elimina
  98. Quando c'è bisogno ,secondo alcuni ,si dovrebbe ragionare pensano di essere nella stessa "barca" , ma quando si devono sistemare iinteressi personali nella barca ci stanno solo poche persone ,quelle in più si buttano a mare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È la realtà! volente o nolente.. quando si ha l' acqua alla gola si fa presto "a pretendere"un aiuto.. ma visto che LORO hanno parlato di umiltà, ascolto(figuriamoci...) il rispetto, confronto, condivisione, concretezza, praticità, impegno, sobrietà.... mi vien da pensare che han fatto una bella ricerca scolastica sui migliori aggettivi e che poi tali sono rimasti...... W.R.

      Elimina
  99. Appunto per non farla affondare!!!

    RispondiElimina
  100. io la penso come W.R., che importanza ha se faceva tutto Barbolini l'importante e che le cose vengano fatte ma soppratutto ascoltare le persone indipendentemente dalla sua linea politica.
    Non dimentichiamoci comunque che l'amministrazione non era fatta solo del Barbolini ma anche di altre persone valide come il Trettel, persona sempre disponibile e cordiale.

    RispondiElimina
  101. È quello che diciamo le cose devono essere fatte al di lá della linea politica ,ma per essere nella stessa barca e lavorare insieme abbiamo bisogno di altre teste .Ti ricordo che è inutile rivangare il passato parlando dell'amministrazione precedente : adesso ci troviamo a condividere questa e purtroppo nella barca non c'è posto per tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io nella barca non ci voglio stare!! ma in questo mare si naviga con acque piuttosto agitate, e questo non piace ai più! anche qualche fariseo.... W.R.

      Elimina
    2. Perdonate.. tanto per spezzare l'ennesima lancia a favore: come mai i toni usati in passato verso l'amministrazione uscente erano quelli di pretesa a risolvere?? Ed ora si parla di risolvere i problemi in comunione??? No scusate, ma questa Amministrazione per loro stessa ammissione( vedi pagina fb) organizzazione politica, quindi per non aver nė arte nė parte il voltafaccia all'ordine del giorno, si potrebbe far assaggiare un pò dei toni usati in passato, sarà anche un bene guardare e oltrepassare ma la memoria INSEGNA!!!.... o la troppa Umiltà è sinonimo di "falso perbenismo?" Si guarderà poi oltre..quando ognuno ha ciò che merita...W.R.

      Elimina
  102. Abbiamo voglia che le cose cambino .Mentre scrivo penso a quante parole cariche di energia vengono utilizzate nelll'accusare , protestare ,sensibilizzare, sollecitare, rivelare e se solo una di queste arrivasse a cambiare mentalità e modo di vivere delle persone anche di poco ne sarei contento ,ma ancora navighiamo , come dici tu W.R ,in acque agitate.

    RispondiElimina
  103. Carissima o carissimo W.R., da quello che leggo o dedotto che sai molte cose che poi si rivelano essere la realtà e se cosi fosse ci dobbiamo veramente preoccupare perchè in questi momenti cosi difficili abbiamo bisogno di persone oneste, volenterosi ma ancora più importante sensibili ai problemi quotidiani di noi tutti dalle piccole alle grandi cose.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sò argomenti di dominio pubblico, la differenza sta nel dirle chiare e tonde! Tempo fa, tanti,si creavano il dubbio del " non pestare i piedi", forse sta cambiando qualcosa e gli argomenti sono discussi anche al bar.. scherzando un pò...W.R.

      Elimina
  104. Eccoci qua "Aumenta il numero dei migranti assegnati al Trentino". Adesso le parole non hanno piú significato.!!!!! E la nostra cara Tesero dovrá attivarsi seriamente per accogliere queste persone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando 4/5 mesi fa girava la " chiacchera" sui profughi, e la provincia che aveva l'intenzione di acquistare la Casa Giovanelli i seguaci del burattinaio avevano il disco incantato sul " no.. la provincia non è interessata.." oppure " ma la sindaca se si oppone non ce li mandano.." mah carissimi gli altri comuni del Trentino come li hanno accolti i profughi??? A suon di minacce??..che creduloni.... anche al comune di Tesero arriveranno gl'incentivi per sovvenzionare i bisognosi, con la leggenda che il burattinaio farà del suo meglio per toglierceli e la sindaca si opporrà con tutte le sue risorse.... ci viene richiesto solo un pò di Umanità!! Finché tutto fila liscio... W.R.

      Elimina
  105. ora che è cambiata l'amministrazione comunale di Tesero come si comporteranno per il futuro della Casa di Riposo se lo stesso consiliere provinciale Piero Degodenz è contrario al trasferimento della Comunità di Valle? Sarà aquistata dalla provincia? probabilmente non serve più in quanto anche i nuovi amministratori della Comunità di Valle devono seguire la linea politica del consigliere Provinciale e allora?
    es: 50 p. x 30 euro al giorno = 1.500 euro x 30 = 45.000 euro al mese x 12 = 540.000 euro all'anno.... però quasi quasi conviene.

    RispondiElimina
  106. Certo che conviene! Oltretutto non diviene struttura pronciale e l'associazione Casa Giovanelli ha la sua struttura.. contenti tutti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pardon... Struttura provinciale...

      Elimina
  107. ...E si ricomincia con l'ennesima fumata negli occhi a nostro discapito! Le ultime notizie sono di un documento scritto in ben 6 pagine inviato all'assessore sanitario Luca Zeni ribadendo quanto sia meglio sostenere L'ospedale.... ciò era già stato puntualizzato a novembre 2014 Con la petizione che ha coinvolto tutti noi cittadini con la raccolta firme di ben 15.000 circa... ovviamente il lavoro svolto e l'ideazione al merito non sono arrivate alle persone giuste, bensì ai parassiti che a onor di cronaca e titoli hanno ben preso la palla al balzo, ma ciò poco importava visto i risultati( anche se di breve durata)ora mi sorge spontanea la domanda.... Ma il Giovannino che gioco sta facendo??? Un anno fa a prender merito della petizione sulle firme raccolte soltanto per il titolo di presidente all'associazione il Sollievo, in rappresentanza in provincia ci poteva anche stare, ma ora che le carte sono scoperte che si è a conoscenza da Onorevoli provinciali nelle prese di posizioni contro l'ospedale di Cavalese proprio da parte dei nostri rappresentanti di valle la vogliamo finire con i tira e molla??? Giovannino... vuoi che non si sappia che linea politica stai seguendo?? Ti vuoi far rider dietro?? Se tu fossi capace di portare qualcosa di concreto, invece di prender meriti che non son tuoi. .... sarebbe più UTILE, non pensi?? W.R.

    RispondiElimina
  108. Parole sante, purtroppo uno deve conoscerlo per capire quanto sia inaffidabile e falso

    RispondiElimina
  109. L'inaffidabilità è la sua sintesi, da bravo burattino gli hanno detto cosa doveva fare, e dove firmare. Ma purtroppo per i ruoli che ha, non serve a nulla scaricare il barile, un' uomo deve assumersi le sue responsabilità!! La barca affonda se non fa qualcosa di concreto, cosa serve ancora e ancora e nuovamente ribadire quello che la gente si aspetta da una struttura sanitaria, SIAMO STUFI DELL'ARIA FRITTA!! andate a tirar su patate che è meglio... W.R.

    RispondiElimina
  110. ������������

    RispondiElimina
  111. anche noi vogliamo le risposte che chiede Casanova (Trentino pag. 38 di oggi) il punto nascite di Cavalese è solo uno dei tanti problemi immediati che riguardano l'ospedale di Cavalese, ...... poi avremo la pazienza di aspettare quello nuovo (15-20 anni?) promesso dall'assessore.

    RispondiElimina
  112. approposito... sono cambiati i parametri sull' accoglienza da quando è stata spodestata la Borgonovo Re.... 1 profugo ogni 1000 abitanti! oppure 83 profughi per 10.000 abitanti, più un supporto di volontari ( generici) e cooperative volontarie di zona!!! con questi presupposti, da noi a Tesero che di strutture pubbliche non ce nè,chi da privato si offre ad accogliere 3 profughi??? ah giusto.... offrono anche un lavoro socialmente utile e programmi di integrazione, questi sono offerti per noi che siamo incivili.... in tempi di politica delle promesse... che dite?? siamo a posto???? W.R.

    RispondiElimina
  113. caro\a W.R. non penserai di avere la coscienza a posto solo perchè hai un crocifisso appeso in soggiorno, ospita almeno 2 profughi e mi raccomando togli il crocifisso perchè potrebbe dargli fastidio e l'ospite ha sempre ragione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. P. S: ... forse potrei avere l'immagine del sacro cuore in salotto ed avere la coscienza sporca per gli affitti ( a nero..) e la facciata della famiglia perbene come quella decantata dal vostro rappresentante comunale/comunità di valle, che probabilmente non ha peccati e scaglia la prima pietra, con la paura che gli ricada in testa... chi ha tanto da recriminare , (agli altri....) guardi prima dentro le porte di casa sua e per primo porti il buon esempio! Avrà un posto assicurato in paradiso!! Con le massime onoreficenze!!! W.R.

      Elimina
    2. Cara/Caro WR,
      se a Tesero puoi starci Tu con i Tuoi trascorsi... possono starci benissimo alcuni profughi no?

      Elimina
  114. MA CERTAMENTE!!!!! CHE SI...... ma da quello che si vede e si legge dai media/giornali non sono notizie confortanti, com'è da un pò di tempo extracomunitari e profughi hanno più diritti di noi cittadini italiani, rimarco il fatto che i nostri rappresentanti fannulloni e pressapochisti invece di puntare il dito farebbero meglio ad affrontare il problema di faccia facendo capire che sono disposti a tutelare sopratutto noi che paghiamo le tasse!!! Questa povera gente che arriva coi barconi hanno un bel pò di pretese e NULLA DA PERDERE!! E se un giorno sparissero proprietà di qualsiasi genere o risse dove sono coinvolti i nostri figli, per non arrivare ad altro...??? Ci lamentiamo quando il problema ce l'abbiamo in casa, per un minimo di 1 anno????? Gente pensate veramente che le disgrazie capitino solo agli altri???? Fatevi un giro fuori dal bel paese..... che le preoccupazioni vengono anche a voi, o pensi che basti offrire una fetta di strudel o na birretta per farli star buoni????? W.R.

    RispondiElimina
  115. Una certezza è che arriveranno e come!!!!!indipendentemente da come sia il mio pensiero od il vostro, non serviranno petizioni con firme non sono servite neanche con l'ospedale ricordando il digiuino dell'assessore di Cavalese tanto giudicato ma almeno ha avuto coraggio Bravo Loris!! Arrabbiature poi... si potrà fare il solco in comune non si viene ascoltati per problemi di terreni, vicinato, parcheggi ecc ecc figurati nei diritti leggi in questo sono mute certezza è che non ci ascolteranno!! E che abbiamo un'avvocatessa al comando del nostro amministrativo.È tale l'emergenza che dobbiamo fare il nostro, DOVERE... la discrepanza resta: " arriveranno al comune di Tesero soltanto 3 profughi? Tanto è l'emergenza???? Non vediamo l'ora!! Davvero!!! Magari avranno qualcosa da insegnarci, su come si deve agire per farsi ascoltare, cortei nelle strade, sommosse contro la polizia, lamentele stupide sulle vivande non gradite, pretese di documenti che il loro stesso Stato non deroga già alla loro nascita, avremo proprio da imparare siamo talmente civilizzati che da bravi e obbedienti ci resta solo il DOVERE alla sopportazione, misericordia pietà!!! E se quello che ci divide dev'essere il ceto religioso in tempi di bisogno ci meritiamo la fustigazione TUTTI!! Siamo peccatori e moriremo tali, per scelta chiaramente..... W.R.

    RispondiElimina
  116. oggi sul quotidiano locale il Consigliere provinciale Piero Degodenz lamenta il fatto che vogliono chiudere la "NUOVA" scuola di Masi, ma tu chi sei per permetterti di interferire su scelte che aspettano solo ai censiti di Masi? alcuni di loro hanno già scelto di portare i propri figli a Cavalese e infatti, si sapeva prima di costruirla che la scula di Masi non poteva aveva futuro. Però il povero consiglire deve aggrapparsi a qualsiasi cosa che fà notizia per vedere il suo nome sui giornali peccato che lo faccia per interessi e non per veri obiettivi che portino del bene anche di noi poveri valligiani.
    Perchè non si prende a cuore le nuove riforme sulla scuola dove abbiamo bravi insegnanti locali che, dopo 15 anni di insegnamento in valle, devono trasferirsi in altre località con distanze di oltre i 100 km? Che vuoi che importi tanto si tratta solo di pochi casi che equivalgono a pochi voti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. giusto, ma è anche giusto che i "masadini" vadano a cavalese come anni fa i "lagheri" sono andati a tesero ed è ora che anche i "panciai" vadano a tesero o ziano (costa meno un pulmino per andata e ritorno che i maestri, riscaldamento elettricità, bidelli ecc.) che spendere 5.000.000 per una scuola nuova, ovvio che non sarebbero possibili trasferimenti per decine di km ma per 2-3 km non vedo il problema)
      discorso inverso per l'ospedale, i km sono tanti quindi .....

      Elimina
  117. Che di larghe vedute il signor p, non ha abbastanza impegni in quel di Tesero a supportare la sua squadra; deve metter becco in quel di Cavalese?? Welponer attenzione, che ti fanno le scarpe!ma con tutti i problemi a Tesero cosa recrimina agli altri??? Sapesse gestire bene i suoi, potrebbe insegnare ad altri.... ma questo non è il suo caso..... forza signor p, un'idea in più? ?? Te fozes almen bel da veder, sarie en piazer scoltarte.... ma gnian quel de grazia..

    RispondiElimina
  118. Avete degli amministratori amministrati! ha ha ha ... pore sapientoni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo passa il convento! Basa banchi, e magna particole..

      Elimina
  119. Magnar, bever e meter su pancia coi soldi dei altri!

    RispondiElimina
  120. gilmozzi e degodenz i sembra do gemei

    RispondiElimina
  121. Sono capaci di grandi discorsi sul giornale, poi fanno a gara a chi ozia di più, ma bravi!!! Oltretutto il filo telefonico con gli amici giornalisti per due minuti d'intervista non è sto gran disturbo fan andare la mandibola,il lavoro pratico pesa, costa sacrificio.....neanche tirar su patate mi sa...... W.R.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che per le patate che hai tirato su tu...poco da insegnare ad altri avresti...forse qualche appropriazione indebita avrai fatto se ricordiamo bene.

      Elimina
    2. Si si! Non ricordi male.....❔❔❔❔❔ W.R.

      Elimina
    3. Caro anonimo 28 agosto 15:14, per definizione l'appropriazione indebita ha diversi significati: come delitto contro la proprietà ( patrimonio) ovvero il colpevole ha il possesso della cosa senza averne la proprietà. Nel cod.penale italiano ne riconoscono: - appropriazione indebita con distornamento della cosa affidata,- abuso di foglio in bianco,- appropriazione di cosa smarrita,- appropriazione del tesoro,- appropriazione di cosa avuta per errore o per caso fortuito...tu che informazione avevi in merito??? Sù via... in forma anonima si può dire ciò che si vuole....... W.R.

      Elimina
    4. Non me ne vogliano, se involontariamente ho offeso le brave persone che coltivano le patate, ho proprio sbagliato esempio! La natura ci regala cose e momenti meravigliosi, la mia voleva essere una battuta che nel dialetto rende divertente l'idea.... non considerando che per certi soggetti è sprecata interpretazione!! W.R.

      Elimina
  122. TESERO UN PAESE DA VIVERE ........Complimenti per la bella serata di ieri sera

    RispondiElimina
  123. Grazie a tutti quelle che hanno collaborato per un martedî splendido. E finalmente un banchetto che non presenta niente di politico ,é stato bello stare insieme mangiando e facendo due chiacchiere. Meditate gente ,voi che avete ingrassato le persone con feste e tendoni solo per il vostro consenso elettorale!!!

    RispondiElimina
  124. Le regalie della lista" pierelena"ed i lavori "a nero" dell'albergo della sindaca una certezza di rettitudine, quella a cui si erano appellati per un mandato amministrativo coi fiocchi!!.... che ridere....

    RispondiElimina
  125. Se non ci fosse la manifestazione TESERO UN PAESE DA VIVERE il nostro paese sarebbe completamente morto e invece grazie a loro lo rende vivo per 2 mesi d'estate con un qualcosa di unico per la sua originalità.
    Grazie e bravi non solo dalle attività del paese ma anche da noi cittadini per la voglia e la forza che dimostrate pur avendo un'amministrazione completamente contro e non possiamo dimenticare il trattamento nei vostri confronti da parte della ex minoranza oggi assessori e sindaco,,, alla faccia del consigliere provinciale!

    RispondiElimina
  126. Tesero un paese da vivere è una festa aperta a tutti invece la nuova amministrazione, preferisce farne 1 e solo per i loro sudditi.

    RispondiElimina
  127. ma nella presentazione della lista "vincente" qualcuno diceva che ......Tesero diventerà un paese da vivere "NON SOLO DI MARTEDI'" ma che dovrà essere tutti i giorni da vivere ...... prova a fare un giro di lunedì, mercoledì, giovedì ecc..... ma forse hai altro da fare ..... certo per "Pedonda" è stata un balla festa ..... ma UNA SOLA IN UN ANNO ........
    il martedì di Tesero scommetto che il prossimo anno sarà copiato da Cavalese e Predazzo (in un altro giorno naturalmente) e questo sarà di beneficio a tutta la valle

    RispondiElimina

INCANTO NOTTURNO

INCANTO NOTTURNO
Sara

LE OCHE E I CHIERICHETTI

LE OCHE E I CHIERICHETTI
Bepi Zanon

TESERO 1929

TESERO 1929
Foto Anonimo

PASSATO

PASSATO
Foto Orco

ANCORA ROSA

ANCORA ROSA
Foto Archivio

VIA STAVA ANNI '30

VIA STAVA ANNI '30
foto Anonimo

TESERO DI BIANCO VESTITO

TESERO DI BIANCO VESTITO
Foto Giuliano Sartorelli

LA BAMBOLA SABINA

LA BAMBOLA SABINA
Foto Euro

LA VAL DEL SALIME

LA VAL DEL SALIME
Foto Euro

SEBASTIAN E IL BRENZO DI BEGNESIN

SEBASTIAN E IL BRENZO DI BEGNESIN
Foto di Euro Delladio

MINU

MINU
Foto di Sabina

Archivio blog